Cantine di Marzo

Via Gaetano Di Marzo, 2 83010 Tufo (Avellino)

Site a Tufo, in provincia di Avellino, le Cantine di Marzo sono l’Azienda storica di Tufo dove nacque originariamente il vino Greco di Tufo.
Nel 1647 Scirpione di Marzo, capostipite della famiglia, lasciò il suo paese natale di San Paolo Belsito, vicino Nola, per fuggire dalla peste. Partendo, si portò le viti d’un vitigno bianco locale, all’epoca chiamato Greco del Vesuvio e quando si stabilì a Tufo, piantò quest’uvaggio in un territorio che all’epoca era soprattutto vitato a rosso. Diventò così il creatore del vino Greco di Tufo. Nel 1648 cominciò la costruzione delle Cantine e del Palazzo di Marzo che costituiscono il patrimonio architettonico dell’Azienda, dove ancora oggi viene prodotto il vino, e in particolare il Greco di Tufo.
Site in centro del paese, le Cantine e il Palazzo sono una parte integrante delle mura di cinta originarie del paese. Sopra la Cantina, il Palazzo fortificato seicentesco è caratteristico dello stile architettonico dell’epoca.
Le cantine sono costituite da una serie di grotte e cunicoli scavati nel tufo che permettono di mantenere una temperature costante tutto l’anno. La struttura della cantina su una dislivello di più di 20 m permette l’uso della gravità per lo spostamento del vino e del mosto, in questo modo traumatizzando il meno possibile il mosto durante il processo di vinificazione.
L’azienda usa le apparecchiature più moderne e si fa consigliare da enologi di prima classe: Paolo Caciorgna per i vini fermi, e Maurizio Baldi per il vino spumante metodo classico. Il processo di vinificazione è seguito con un attenzione estrema affinchè il vino esprima tutto la sua personalità donatagli dal territorio.
Ricca di queso patrimonio storico e di tecniche di vinificazione d’avanguardia, le Cantine di Marzo sono un testimone di una tradizione che risale al medio evo. L’Azienda viene regolarmente visitata da gruppi turistici interessati a visitare un altro aspetto storico della Campania o semplicemente a provare vini con il sapore del territorio.

Anni Venti Cantine Storiche di Marzo
Zona si Produzione Tufo (AV)
Denominazione Vino spumante di qualità
Uvaggio Greco
Gradazione 12,5 %
Caratteristiche Al naso c'è una dominante di frutta secca, noce e mandorla. Il vino è corposo al palato e si riconoscono tutte le caratteristiche del vitigno Greco. Note finale di arancia amara e mandorla.
Abbinamenti Questo spumante è particolarmente gradevole come aperitivo. Il vino è sufficientemente strutturato per essere bevuto con piatti più complessi di carne bianca e pesce.
Descrizione Colore dorato con bolle fini e persistenti.
Fiano di Avellino Cantine Storiche di Marzo DOCG
Zona si Produzione Tufo (AV)
Denominazione Fiano di Avellino DOCG
Uvaggio Fiano
Gradazione 12,5 %
Caratteristiche Al naso, offre una struttura aromatica che inizia con note distinte di macchia mediterranea ed eucalipto che evolve verso note di pera e frutta esotica. In bocca una nota iniziale di limo cede alla natura floreale del vino. L'aroma di fiori bianchi avvolge il palato con un'esplosione aromatica finale e un senso di freschezza
Abbinamenti Questo vino si abbina a meraviglia con piatti leggeri di carni bianche in salsa, cosi' come molti piatti campani, incluso il fritto misto. La natura floreale lo rende molto gradevole con i dessert ed i dolci. E molto piacevole anche come aperitivo.
Descrizione Il vino è giallo chiaro con riflessi che tendono al verde pallido.
Greco di Tufo Cantine Storiche di Marzo DOCG
Zona si Produzione Tufo (AV)
Denominazione Greco di Tufo DOCG
Uvaggio Greco
Gradazione 12,5 %
Caratteristiche Al naso c'è una predominanza di pietra focaia, con note di miele, pescha e macchia mediterranea con una finale di pane tostato. In bocca il primo impatto è uno di freschezza sostenuto dall'acidità che da struttura. La mineralità si associa a note di agrumi. In finale rimane una persistenza aromatica molto lunga con una nota tipica di mandorla amara e noce. Con il tempo la mineralità diventa predominante.
Abbinamenti Questa freschezza fa si' che questo vino si abbina alla perfezione con la salsa al pomodoro in tutte le sue forme. Ideale con la Pizza, pasta al pomodoro cosi' come i piatti con aglio
Descrizione Giallo solare con riflessi dorati.
Irpinia Aglianico Cantine Storiche di Marzo DOC
Zona si Produzione Tufo (AV)
Denominazione Irpinia Aglianico DOC
Uvaggio Aglianico
Gradazione 12,5 %
Caratteristiche Al naso, dà una prima impressione di frutta nera con note spezziate. I tannini, benchè presenti, rimangono morbidi. In bocca, questa sensazione di spezie è completata da una nota di liquirizia. L'acidità molto bilanciata dà un senso di freschezza e di pulito in bocca
Abbinamenti Particolarmente appropriato con la cacciagione e formaggi stagionati, si abbina anche molto bene con piatti in salsa. In Irpinia, la sua terra d'origine, è spesso bevuto con carni alla brace e funghi porcini come anche con salumi vari locali come la soppressata o il capicollo.
Descrizione Il vino ha un colore molto sostenuto con riflessi granata che dopo il suo primo anno in bottiglia evolve verso il rubino.